Il calendario di Santa Teresa di Gesù Bambino - Ogni giorno un pensiero
Google

Albo Pretorio Online

Albo pretorio

Concorsi

Concorsi

Bandi ed esiti

Bandi di gara

S.U.A.P.

Sportello Unico Attività Produttive

P.E.C.

Piano di Emergenza Comunale

Piano Urbanisti. Comunale

Piano Urbanistico Comunale

IBAN

Codici IBAN del Comune

Monte Faliesi

San Michele Arcangelo e il pellegrinaggio sul Monte Faliesi 

2012

 

GRAZIE LYCOS

Guarda il VIDEO

 

MonteFaliesi


 

MonteFaliesi


 

MonteFaliesi

RSS di - ANSA.it

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Benvenuti nel sito istituzionale del Comune di Contrada

 

indicePA.gov.it

indice delle Pubbliche Amministrazioni

Protezione Civile Regione Campania - Bollettini meteo

BURC - Bollettino Ufficiale della Regione CampaniaPrefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Avellino

 

 

In primo piano


Sciopero nazionale igiene ambientale privata CCNL FISE/Assoambiente - Astensione dal lavoro ordinario per l'intera giornata di lunedì 30 maggio 2016 Sciopero nazionale igiene ambientale privata CCNL FISE/Assoambiente - Astensione dal lavoro ordinario per l'intera giornata di lunedì 30 maggio 2016

 

A seguito dello sciopero nazionale indetto da CGIL, CISL, UIL e FIADEL per l'intera giornata di lunedì 30 maggio 2016, con l'astensione dal lavoro dalle ore 0,00 alle ore 24,00, IrpiniAmbiente non potrà garantire il regolare svolgimento dei servizi.


Lettera aperta a tutta la cittadinanza a firma del Sindaco

 

 

Lettera aperta a tutta la cittadinanza a firma del Sindaco


Iscrizione all'albo comunale delle Associazioni. Invito(02.05.2016) Si invitano le associazioni presenti sul territorio a procedere all'iscrizione all'albo comunale, secondo quanto disposto dal vigente Regolamento Comunale approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 8 del 19.04.2016. 

A tal proposito, si ricorda che l'iscrizione della stessa all'albo comunale richiede quanto segue. L'Amministrazione Comunale, una volta disposta l'iscrizione, la intende tacitamente rinnovata di anno in anno fino al pervenire di comunicazioni attinenti la variazione nell'assetto associativo.


Villa De Mansis. La battaglia per riportarlo in vitaUn edificio di grande pregio storico-architettonico, scrigno culturale di inestimabile valore, chiuso e anzi pericoloso al semplice accesso. La battaglia per riportarlo in vita e la lettera al ministro Dario Franceschini

 

L'insegna davanti all'edificio introduce ad un viaggio che si annuncia avvincente: "Palazzo signorile con facciata in stile barocco spagnolo, che appartenne alla famiglia De Mansis e a quella dei Villa Artura". Bello. Se si potesse entrare, però. Palazzo chiuso, palazzo inaccessibile. Villa De Mansis-Villa, ma che ne è di tanta storia? Con chi si può aprire un confronto, quando si parla di emergenze architettoniche abbandonate? E come si può parlare di recupero storico e architettonico se non ci sono i soldi, e se questi vengono tagliati puntualmente proprio in campo culturale (dal CORRIERE di sabato 2 aprile 2016)? L'Amministrazione Comunale e il Prof. Domenico Cerullo, contradese di origine, hanno pensato bene di farlo sapere al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, On. Dario Franceschini. Tutti aspettano fiduciosi una risposta, per attendere un segnale e veder rinascere quel palazzo che "una volta ritornato al suo antico splendore, porterebbe sicuramente numerosi vantaggi per tutto il territorio campano", ricorda il professore nella sua lettera al ministro. D'altro canto l'Amministrazione Comunale continua nel suo lungo e complesso viaggio di acquisizione dell'intera struttura. Villa De Mansis aspetta solo di essere considerata per la propria storia e la propria bellezza infinita. Resa finita solo dall'incuria dell'uomo che non sa vedere oltre il proprio naso: per fortuna, non per tutti è cosi.

 

Il Sindaco: lavoro complesso ma impegno costante - Valle dell'Irno (12 maggio 2016)


Firma per destinare il 5 per mille dell'IRPEF al tuo Comune

Il Comune aiuta, aiuta il tuo Comune ad aiutare

Anche quest'anno i contribuenti possono, in occasione della compilazione delle loro dichiarazioni dei redditi, quali CU, modello 730 e modello UNICO, destinare il 5 per mille dell'IRPEF a favore del Comune di residenza per sostenere le attività sociali - interventi a favore di situazioni familiari particolarmente colpite dalla crisi economica e l'attivazione di altri interventi destinati ad alleviare situazioni di disagio (L. n. 190/2014).


Calendario Raccolta Differenziata Anno 2015

 

Scarica anche tu, per non sbagliare, il "Calendario della raccolta differenziata - anno 2016". Contribuisci a mantenere pulito il nostro paese


Il ciclone Tommasone si abbatte su Slowey: il titolo dei pesi piuma dell’Unione Europea è suo

 

Il ciclone Tommasone si abbatte su Slowey: il titolo dei pesi piuma dell’Unione Europea è suo

 

Ormai gli aggettivi si sprecano per questo vero campione di sport e di umiltà.

Mister Wolf, nell'incontro di sabato 26 settembre, domina lo scozzese e vince la sua terza corona in un anno. L’Irpinia ha trovato il suo nuovo campione e Contrada è orgogliosa di lui.

 

Doveva essere il match della maturità: dopo la vittoria ai campionati italiani e quella nella corsa al Titolo Intercontinentale, Carmine Tommasone doveva dimostrare a tutti di essere diventato grande. Lo sfidante Jonathan Slowey, già campione nazionale scozzese, doveva rappresentare un duro banco di prova: guardia destra, tanti incontri combattuti in giro per l’Europa, il boxeur britannico è sbarcato a Caivano forte della tradizione pugilistica della sua terra d’origine, ma si è trovato davanti un Tommasone in serata di grazia e che lo ha dominato dal primo all’ultimo round superando a pieni voti l’esame per la corona dell’Unione Europea EBU dei pesi piuma.

 

Il nostro pugile ha dominato in lungo ed in largo il match, imponendo il suo destro e ed il suo veloce gioco di gambe. Slowey, sulla carta più potente ma sicuramente meno veloce di Mister Wolf, non è mai riuscito a fornire una replica all’altezza degli attacchi del contradese ritrovandosi spesso chiuso nell’angolo. 119-110; 119-111; 118-110: questo il verdetto dei giudici presenti a bordo ring. Carmine Tommasone scrive un’altra, bellissima pagina nella libro della sua carriera e nella storia del pugilato irpino.

 

dal Quotidiano del Sud del 29.09.2015

Il Sindaco, Dott.ssa Filomena Del Gaizo, rivolge un appello alle istituzioni provinciali:

 

"Vittoria Tommasone, ora oltre il sostegno c'è bisogno delle risorse"

 

Grande soddisfazione nel comune di Contrada per l'ennesima vittoria del campione di pugilato Carmine Tommasone. Un susseguirsi di successi targate Tommasone che danno lustro oltre che alla sua persona anche al suo comune. A parlare dell'ultima vittoria e dell'importanza di valorizzare i ragazzi come il campione Tommasone è il sindaco di Contrada Filomena Del Gaizo. "L'ultimo incontro di pugilato si è tenuto lo scorso sabato 26 settembre a Caivano dove si concorreva per il titolo dell'Unione europea. Ci siamo organizzati per essere presenti a questa serata, infatti la nostra comunità continua a supportare il nostro pugile e dimostra di essere unita. Tutti hanno potuto notare il calore umano contradese all'entrata nel ring di Tommasone accolto da applausi e ovazioni. Il nostro campione, nella sua carriere, su 14 incontri disputati ne ha vinti 14, mentre il suo sfidante Jon Slowey contava 19 vittorie. Nonostante questo il nostro campione ha mostrato una superiorità tecnica e un controllo psicologico che lo ha portato alla vittoria in tutti i round. E' stata una serata eccezionale - continua il primo cittadino - con la vittoria di questo nuovo titolo continueremo a guardare avanti. Ci organizzeremo meglio in quanto non eravamo pronti a un così grande successo. Adesso ci prepariamo in anteprima e speriamo di poter organizzare il prossimo incontro nella città di Avellino. Infatti le istituzioni non possono ignorare l'importanza del nostro pugile, in quanto campione d'Italia. Oltre al sostegno morale abbiamo bisogno anche di quello economico per dare a questa tipologia di sport, al nostro campione e ai futuri una dimostrazione concreta. Noi andremo al comune di Avellino, alla Provincia e alla Regione Campania per chiedere di consentirci la realizzazione del prossimo evento. Mi auguro che da loro arrivi una risposta positiva, perché in ogni caso continuerò a fare interventi di sensibilizzazione in quanto è una cosa che ritengo importante. Il pugilato, inoltre, non è uno sport violento - conclude Del Gaizo ma una disciplina che suggerisce comportamenti di rispetto e di unione.

 

Ora, come appena sottolineato, le Istituzioni saranno chiamate a dare il giusto aiuto ad un atleta che non solo ha raccolto risultati importanti, ma che ha riportato la grande boxe ad Avellino ed in Campania. Se tutte le vittorie sono state il frutto di un lavoro silenzioso e corale che ha visto la professionalità di Tommasone sposarsi con il prezioso lavoro, tra gli altri, del Maestro Michele Picariello della Contrada Boxe e del Professor Giuseppe Saviano, adesso è arrivato il momento in cui chi amministra la cosa pubblica, sia a livello strettamente locale che regionale, aiuti concretamente il clan vicino al pugile di Contrada in quel lungo, ma di certo possibile, viaggio che porta alla corona iridata. Ad majora.


Chi adotta un amico trova un tesoro...in tutti i sensi! - Io mi afFIDO

 

(29.07.2015) Tristi e macilenti, chiusi in una gabbia del canile. Poi la rinascita, grazie a nuovi padroni, a una ciotola calda e a tanto amore. Ecco come, in un solo giorno, si trasformano cani e gatti che trovano una famiglia dopo aver tanto sofferto. Oggi grazie all'iniziativa posta in essere dall'Amministrazione, tre cagnolini cambieranno per sempre la loro vita...


Per opportuna conoscenza si riporta, di seguito, lo scambio di note avvenuto tra Minoranza, Prefettura di Avellino e Comune inerente l'accusa mossa sui ritardi delle pubblicazioni delle deliberazioni di Giunta Comunale

 

Esposto Minoranza

 

Intervento Prefettura di Avellino

 

Risposta congiunta Sindaco-Segretario Comunale


Copie autentiche e autenticazioni delle sottoscrizioni(20.10.2014) Il Sindaco, Dott.ssa Filomena Del Gaizo, al fine di garantire tempestività ed efficienza all'azione amministrativa, ha ravvisato l'opportunità di attribuire l'incarico per l'autenticazione di firme e di copie, ai sensi degli artt. 18 e 21 del DPR n. 445/2000 - Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materie di documentazione amministrativa - ai seguenti dipendenti. La cittadinanza potrà recarsi al Comune, negli orari di apertura al pubblico, ed avvalersi del servizio.


Relazione inizio mandato 2014-2019(25.08.2014) La Relazione di inizio mandato è redatta da province e comuni ai sensi dell'articolo 4-bis del D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 149, recante: "Meccanismi sanzionatori e premiali relativi a regioni, province e comuni, a norma degli articoli 2, 17 e 26 della Legge 5 maggio 2009, n. 42" per descrivere la situazione economico-finanziaria dell'ente e la misura dell'indebitamento all'inizio del mandato amministrativo avvenuto in data 26.05.2014.

 

Leggi la Relazione di inizio mandato 2014-2019


Relazione fine mandato 2009-2014 (25.02.2014) La Relazione di fine mandato è redatta ai sensi del Decreto Legislativo 149/2011, come modificato dalla Legge n. 213/2012 e contiene la descrizione dettagliata delle principali novità legislative che hanno condizionato il contesto di riferimento, nonché delle principali attività amministrative svolte durante il mandato, con specifico riferimento a: sistema ed esiti dei controlli interni; eventuali rilievi della Corte dei conti; azioni intraprese per il rispetto dei saldi di finanza pubblica programmati e stato del percorso di convergenza verso i fabbisogni standard; situazione finanziaria e patrimoniale, anche evidenziando le carenze riscontrate nella gestione degli enti controllati dal Comune ai sensi dei numeri 1 e 2 del comma primo dell'articolo 2359 del codice civile, ed indicando azioni intraprese per parvi rimedio; azioni intraprese per contenere la spesa e stato del percorso di convergenza ai fabbisogni standard, affiancato da indicatori quantitativi e qualitativi relativi agli output dei servizi resi, anche utilizzando come parametro di riferimento realtà rappresentative dell'offerta di prestazioni con il miglior rapporto qualità-costi; quantificazione della misura dell'indebitamente comunale.

 

Leggi la Relazione di fine mandato 2009-2014


AVVISO ALLA CITTADINANZA

 

Raccolta oli vegetali esausti.

L'Amministrazione Comunale, in collaborazione con la LEM LINEA ECOLOGICA MANGIA SRL e dando seguito alla distribuzione gratuita di pratiche tanichette munite di tappo di sicurezza per la raccolta degli oli esausti, ha provveduto ad installare nel parcheggio antistante la tendostruttura di via Nazionale e nell'area mercato di via Provinciale appositi contenitori per la raccolta degli stessi. 


Su istruzione di DIGITPA (Ente Nazionale per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione)

SI INFORMA

 

la cittadinanza che è attivo anche il dominio

www.comune.contrada.gov.it


 

 

Nessuna notizia presente
Comune di Contrada
Via Luigi Bruno, n. 79
Tel. 0825.674081 - FAX 0825.660977

email protocollo@comune.contrada.av.it 

 

P.IVA 00280880642 - Codice Fiscale 80001930645

Codice ISTAT Provincia 064 - Codice ISTAT Comune 029 - Codice Catastale C971

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.386 secondi
Powered by Asmenet Campania